Il padre chiede la riduzione dell'assegno di mantenimento di euro 3.500 mensili per i figli perchè sovrastimato rispetto alle reali esigenze degli stessi e sostiene che detto importo (troppo alto) finirebbe per danneggiarli perchè quando si accosteranno al mondo del lavoro non si adegueranno al nuovo e peggiorativo tenore di vita che ne verrà.