L’assegno divorzile al coniuge economicamente più debole va determinato in relazione alla durata del matrimonio